QUICKPOWER

Vai ai contenuti

Menu principale:

images/sarmenti_3.jpg
images/balle_sarmenti_p.jpg
images/collinaripida.jpg


Rotoimballatrici a ciclo completo

La rotopresse sono macchine agricole che vengono utilizzate per imballare i sarmenti e i resti della potatura dei frutteti (a patto che i rami siano inferiori a 2 cm). Tali residui possono costituire una valida alternativa alle tradizionali fonti di energia (come ad esempio il gasolio) e trovano largo impiego nei sistemi di riscaldamento che utilizzano residui legnosi per produrre calore o, nei sistemi centralizzati di grande potenza, anche energia elettrica.

images/quickpower1230+accumulatore_montato.gif
images/imballasarmenti.gif

Per la raccolta e la compattazione di sarmenti e residui della potatura, l'agricoltura moderna si avvale di rotoimballatrici che in media impiegano meno di un minuto per compiere l'intero ciclo di lavorazione: carico del materiale da imballare, legatura della balla, scarico automatico della balla dal portello posteriore. Le macchine agricole più duttili ed efficienti possono lavorare su qualsiasi tipo di terreno (anche sassoso), in presenza di interfile strette o larghe, oppure sotto i tendoni e sono facilmente trasportabili da qualsiasi tipo di trattore. La miglior tecnica di compattamento delle balle viene denominata a "cuore tenero": il passaggio d'aria è uniforme e ciò garantisce un'asciugatura naturale, che impedisce l'insorgenza di muffe e di fermentazione. I sarmenti imballati possono essere trasformati in pellet o bricchetti, consentendo l'ottimizzazione del contenuto energetico delle biomasse.

I briquettes, più comunemente detti bricchette o tronchetti, sono un mezzo di riscaldamento innovativo, completamente ecologico e sano, per un reale risparmio energetico ed economico. Tra i combustibili da riscaldamento, è il sistema più naturale e pratico per riscaldare anche grandi ambienti con il minimo consumo, composto da farina disidratata di faggio (100%), compresso e completamente ecologico senza corteccia, collanti, paraffina, idrocarburi e aggreganti vari. SICUREZZA Non sprigiona fumi cancerogeni , è un prodotto molto secco che non scoppietta nel bruciare, evitando così il rischio di bruciare parquet o tappeti. A differenza della normale legna da ardere, con potere calorico variabile in funzione dell�umidità che contiene, il potere calorico dei bricchetti di faggio si mantiene costante e produce 5180 Kcal/Kg. I bricchetti si adattano a qualsiasi tipo di stufa a legna e a qualsiasi camino e consentono anche di scaldare ambienti molto grandi senza lasciare ceneri e senza sporcare la canna fumaria.

images/pellet.jpg

La produzione italiana

Torna ai contenuti | Torna al menu